Dopo la serata molto partecipata al centro Enaip di Primiero, l'invito della Comunità e della Provincia è quello di condividere idee, proposte o miglioramenti ai progetti presentati o semplicemente commentare, a questo indirizzo internet: https://apl.provincia.tn.it/Primiero oppure scrivendo una mail al seguente indirizzo: apl@provincia.tn.it.

Il confronto a Primiero 

Successo per l'iniziativa promossa da Comunità di Primiero e Provincia di Trento, finalizzata alla condivisione dei progetti locali con una forma innovativa di partecipazione. Oltre 200 persone erano presenti alla serata con l'assessore Carlo Daldoss, che ha evidenziato l'importanza della condivisione. Sulla stessa linea il presidente della Comunità di Primiero, Roberto Pradel con i Sindaci del territorio, che hanno presentato i 5 progetti al centro dell'attenzione.

Subito dopo, i tavoli di condivisione e sviluppo delle idee, con il dibattito finale e la restituzione delle singole iniziative che nelle prossime settimane vedranno il via libera e la successiva realizzazione in tempi ristretti.

Le preferenze a fine serata

A fine serata la restituzione dei progetti e l'esito del confronto nei vari gruppi, poco prima delle 22. Sono state raccolte anche le preferenze di massima per i singoli interventi, che confermano ulteriormente il grande interesse suscitato dall'iniziativa condivisa:

Intervento 1. Bollini 73

Prolungamento ciclabile CISMON che completa percorso ciclabile del Fondovalle

Costruzione nuovo ponte sul rivo San Pietro per bypassare un trattio a rischio idrogeologico sentireo ciclopedonale “Quota 860”

Percorso ciclopedonale per collegamento da Siror a San Martino

Intervento 2 Bollini 90

Ski Service Center a San Martino di Castrozza

Intervento 3. Bollini 40

Realizzazione Ponte Tibetano sul Rio Giasinozza di collegamento tra località San Giovanni e Val Noana

Intervento 4. Bollini 16

Risparmio energetico e valorizzazione ambientale del Vanoi , con rifacimento della illuminazione pubblica in diverse località

Intervento 5. Bollini 45

Alta Via n.2 Delle Dolomiti – Condivisione di un progetto strategico per lo sviluppo ed il rilancio turistico delle località

Il budget per i progetti

Viene assegnato un budget per finanziare progetti di sviluppo locale, per l’attuazione di interventi strategici inerenti:

  • la valorizzazione delle risorse naturali, culturali e del turismo sostenibile;
  • il risparmio energetico e le filiere locali di energia rinnovabile

Ogni territorio, tramite il processo partecipativo, ha la possibilità di programmare i propri investimenti con la collaborazione di tutte le Amministrazioni Locali e individuare le priorità di intervento in un’ottica sovra comunale. Nel mese di ottobre 2016 erano stati invitati ad esprimersi i portatori di interesse, con i quali sono stati condivisi i progetti e accolte nuove proposte.

Il processo partecipativo è gestito e monitorato dall’Autorità per la partecipazione locale che farà da garante dell’imparzialità e della reale efficacia della partecipazione. 

Altri materiali per approfondire:

delibera PAT n 1234 del 2016

FondoStrategico

Articolo pubblicato il 14/03/2017 , ultima modifica il 23/03/2017