Fino al 2 dicembre a Primiero, una  nuova serie di appuntamenti inseriti nell'ultimo progetto del piano giovani 2016

In un'epoca in cui riceviamo notizie dalle fonti più disparate, un problema sempre più attuale è quello della corretta informazione. Riesco ad esempio a distinguere una bufala dalla vera ricerca scientifica? Come capire chi ci sta dicendo la verità?

Con l’obiettivo di dare al locale mondo giovanile delle competenze per sapersi muovere con coscienza in questo contesto complesso, si organizzerà un ciclo di conferenze ed incontri/workshop con esperti e scuole per approfondire questo delicato tema.Il progetto "Consapevolmente" scienza, economia e informazione è una proposta all'interno del Piano Giovani di Zona di Primiero 2016 e viene promosso dal Gruppo Attività Ricreative Imèr (G.A.R.I.) con il Gruppo Giovani di Imèr.Il ricco e divertente programma ludico-scientifico-informativo prevede:

- giovedì 17 novembre ore 20:30 presso le Ex Sieghe di Imèr un gioco-conferenza "Il furfante in fiera" sul tema della "falsa scienza".

- venerdì 18 novembre ore17:30 al Teatro di Pieve una conferenza-spettacolo per bambini over 6 anni e adulti sul tema dei "premi igNOBEL" by Scienziati squilibrati.

- domenica 27 novembre ore 20:30 presso le Ex Sieghe di Imèr uno spettacolo teatrale di attualità "Pop economix live show" per capire le origini della crisi.

- venerdì 2 dicembre ore 20:30 presso le Ex Sieghe di Imèr una serata sulle "Bufale scientifiche" e la corretta informazione. Siete curiosi? Grandi e piccini siete tutti i benvenuti!Gli incontri sono liberi e l'ingresso è a offerta libera.Per info: Aaron 3495687098      

Articolo pubblicato il 07/11/2016 , ultima modifica il 30/11/2016