Azioni attivate dalla Comunità  in attuazione del Piano stralcio per il commercio di Primiero

Relativamente alla strategia volta a promuovere consapevolezza diffusa degli stili di vita attuali, rapportandoli al concetto di qualità della vita sono stati organizzati 3 incontri nel periodo aprile giugno 2016.

Per conoscere l’esito degli incontri, scarica il REPORT dei primi incontri pubblici sui temi della qualità in attuazione dell’azione 1.1.1 del Piano stralcio per il commercio di Primiero   

REPORT PRIMI INCONTRI

Relativamente alla strategia volta a  razionalizzare le attività ed i servizi commerciali alla scala di Comunità bilanciando le esigenze economiche ed il servizio al territorio sono in corso le seguenti azioni:

1. un indagine per conoscere le criticità indotte dalla stagionalità commerciale in rapporto alla qualità della vita dei residenti e  delle classi sociali  più deboli (azione 5.2.2);

2. la collaborazione tra la Comunità e l’ Istituto Comprensivo di Primiero  per l’individuazione  di una nuova area dove realizzare il mercato settimanale nell’Alto Primiero (azione 5.6.1); attraverso una significativa esperienza scuola/lavoro, gli studenti hanno l’opportunità di acquisire consapevolezza del proprio territorio. Sono state coinvolte la classe III scientifico e III CAT(Costruzioni,Ambiente,Territorio). Dopo due incontri formativi, gli studenti hanno realizzato un sopralluogo per analizzare lo stato attuale del mercato e dei siti da esso occupati. Nel corso del prossimo anno scolastico 2016-2017, in autunno, gli studenti rielaboreranno i dati raccolti, guidati dai loro insegnanti,  con lo scopo di presentare , in un incontro pubblico, una proposta per la nuova area per i mercati  nell’Alto Primiero.

Il documento del Piano stralcio per il commercio di Primiero adottato dalla Comunità 

La Comunità di Primiero nell'ambito del Piano Territoriale ha adottato il Piano stralcio per il settore commerciale, per valorizzare il commercio in connessione con gli altri settori economici.

Secondo quanto richiesto dalla normativa provinciale:

  • L.P. n. 17 del 30 luglio 2010, Disciplina dell'attività commerciale (denominata “legge provinciale sul commercio”)
  • Del. G.P. n. 1339 del 1° luglio 2013, Criteri di programmazione urbanistica del settore commerciale

L'Assemblea della Comunità di Primiero ha approvato in via definitiva il Piano stralcio per il settore commerciale, redatto nell'ambito del Piano Territoriale di Comunità.

Il Piano stralcio mira a valorizzare il settore commerciale in Primiero in connessione con gli altri settori economici, specie quello agricolo e turistico, ponendo attenzione agli aspetti della sostenibilità sociale, economica ed ambientale di quanto proposto. Per questo analizza la situazione attuale per mezzo di indicatori che qualificano l'offerta commerciale, il turismo, l'assetto insediativo ed il contesto ambientale; propone quindi cinque strategie, articolate in obiettivi ed azioni, che non si limitano alla localizzazione delle grandi strutture di vendita e ad indicazioni di carattere urbanistico, ma agiscono sull'intero comparto, in un'ottica sovracomunale che guarda al territorio nel suo complesso. In sintesi, le strategie mirano a:

  1. proporre una consapevolezza diffusa degli stili di vita attuali, rapportandoli al concetto di qualità della vita;
  2. migliorare l'organizzazione del settore commerciale ed il suo raccordo con le altre categorie economiche, anche grazie alla formazione e qualificazone;
  3. sostenere le produzioni locali e promuoverle commercialmente;
  4. rinnovare le modalità di distribuzione in termini di servizio alla cittadinanza;
  5. razionalizzare le attività ed i servizi commerciali alla scala di Comunità bilanciando le esigenze economiche ed il servizio al territorio.

Le scelte di piano sono frutto anche di un percorso partecipativo condiviso, che si è svolto nella giornata del 25 gennaio 2015 attraverso un metodo di lavoro autogestito chiamato “Open Space Technology”. Ad esso hanno partecipato 43 persone su base volontaria per proporre obiettivi ed azioni concrete per il commercio.

Il Piano è stato approvato in prima adozione dall'Assemblea della Comunità di Primiero con deliberazione n. 4 del 23 febbraio 2015, con eseguibilità immediata, ed in via definitiva con la deliberazione dell'Assemblea n. 7 del 15 maggio 2015. L'approvazione da parte della Giunta Provinciale è avvenuta con deliberazione n. 1266 del 28 luglio 2015, con pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige n. 31 del 4 agosto 2015. Dal 5 agosto 2015, dunque, il Piano è entrato in vigore.

Relazione illustrativa

Norme di attuazione

Rapporto ambientale (Valutazione ambientale strategica)

Rapporto di ricerca per la Valutazione Integrata Territoriale nella Comunità di Primiero

Instant report «Open space technology - Quale commercio a Primiero?»

11 tavole cartografiche

Delibera Giunta Provinciale n. 1266 del 28 luglio 2015,

Approvazione del Piano stralcio per il commercio

Articolo pubblicato il 12/03/2015 , ultima modifica il 25/07/2016