Sistemi di gestione ambientale

La Comunità di Primiero ha ottenuto il certificato di registrazione EMAS n. IT-001284 il 13 gennaio 2011.

In conformità a quanto programmato a livello europeo (decisione n.1600/2005/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 22.07.2002) e a livello provinciale, la Comunità di Primiero, i Comuni di Primiero – Vanoi – Mis, ACSM S.p.a. e Azienda Ambiente s.r.l., hanno ritenuto prioritario promuovere l’adozione di sistemi di gestione ambientale al fine di:

  • contribuire alla stabilizzazione delle concentrazioni di gas a effetto serra nell’atmosfera
  • tutelare, conservare e ripristinare il funzionamento dei sistemi naturali
  • contribuire ad un elevato livello di qualità della vita e di benessere sociale per i cittadini, attraverso un ambiente in cui il livello di inquinamento non provochi effetti nocivi per la salute e attraverso uno sviluppo urbano sostenibile
  • garantire una migliore gestione delle risorse e dei rifiuti, al fine del passaggio a modelli di produzione e consumo più sostenibili

UNA COMUNITA’ RESPONSABILE

Qualità dell’aria e dell’acqua e quindi in definitiva qualità della vita sono coniugati in un progetto, condiviso dalle istituzioni locali, denominato ieri “Oil Free Zone”, oggi più propriamente “Green Way Primiero”: è un modo di essere di un territorio fortemente ispirato alla sostenibilità e alla valorizzazione e rispetto dell’ambiente; è uno stile di vita che l’intera comunità vuole darsi per promuoversi come territorio ai vertici dell’eccellenza ambientale.

Nel fare questo si impegna a mettere in campo importanti progetti innovativi nel campo della produzione ed utilizzo dell’energia, nella riduzione del combustibile fossile, nella mobilità e nella cura del territorio in generale, non dimenticando di far leva sul capitale territoriale inteso come l’insieme delle risorse, dei fattori produttivi, delle competenze e delle conoscenze in un territorio, unito ai valori di socialità e di relazionalità che lo caratterizza.

PROGETTI E AZIONI SOSTENUTI E/O PROMOSSI DALLA COMUNITA’ DI VALLE in collaborazione con ACSM spa

Un sistema di mobilità alternativa

  • potenziamento della mobilità elettrica, sia con l’introduzione di un parco macchine elettriche sia con il progetto di bike sharing (5 punti di stazionamento e 28 bici elettriche)
  • potenziamento della rete della ciclabilità nel fondovalle

Una corrispondente politica energetica ed ambientale

  • introduzione del teleriscaldamento da biomassa legnosa (reperita nel perimetro dei 70 km), realizzato per S.Martino di C. e a Transacqua
  • interventi di recupero di terreni abbandonati, migliorando il bosco o reintroducendo aree prative, con recupero dei cascami per farne cippato da conferire alla centrale di teleriscaldamento
  • previsione della realizzazione di un impianto di produzione di biogas alimentato esclusivamente con le deiezioni delle stalle, con miglioramento della qualità dei suoli
  • miglioramento del servizio di raccolta rifiuti urbani, con miglior differenziazione, riduzione imballaggi, campagne di informazione sulle buone pratiche (vedi progetto “tieni lontano i rifiuti dal focolare…)
  • recupero di aree degradate del fondovalle per farne un parco fluviale
  • installazione di filtri antiparticolato sui camini
  • distribuzione di Kit per il risparmio energetico 

Il progetto denominato “Registrazione Emas” è stato approvato dall’Amministrazione comprensoriale e coinvolge oltre alla Comunità di Primiero, alcuni Comuni del territorio nonchè ACSM S.p.a. e Azienda Ambiente s.r.l..

Chiunque volesse ricevere maggiori informazioni può scrivere a

I documenti visionabili:

Il Certificato di registrazione

La Politica Ambientale

La Dichiarazione Ambientale

Schema EMAS

Dichiarazione ambientale 2012-2015

Certificazione Emas 2012-2015

Articolo pubblicato il 12/10/2007 , ultima modifica il 03/09/2015

Referente Tecnico  

Gianfranco Bettega

Collaboratore Tecnico

Tel. 0439 64641 •